• meacciale

A' Design Award : istruzioni per l'uso


Stasera sarò ad Olmo sul Lago di Como per la premiazione dell’A' Design Award 2016, il concorso internazionale che ogni anno seleziona e premia, in 100 categorie diverse, i migliori progetti di design.

E’ stata la prima volta che partecipavo a questo concorso e devo dire che dietro A' Design Award c’è una macchina incredibilmente complicata ed organizzata: mi hanno mandato per mesi lunghissime mail, rigorosamente in inglese, con richieste sempre molto precise di materiale ed informazioni riguardanti il progetto, la libreria DHARMA; mi è stato richiesto di compilare dettagliate schede e questionari, sulla mia attività di designer e sul progetto; una volta che c’è stata l’assegnazione dei premi, ho dovuto preparare una cartella stampa molto completa, sempre seguendo le indicazioni degli organizzatori del concorso, con approfondimenti sul mio lavoro di Designer e sui miei ultimi progetti, come quelli presentati recentemente al Salone Satellite 2016. Infine, mi è stata richiesta più volte la verifica di diversi documenti che riguardano le pubblicazioni e la serata di stasera.

Quindi, il mio consiglio per chi volesse partecipare alle prossime edizioni, è di armarsi di grande pazienza e di vocabolario, mettere in conto di dedicare un bel po' di ore e stare attento alla casella mail, perchè per quanto frequenti e davvero lunghissime, le mail vanno attentamente lette perchè contengono le indicazioni per i numerosi passaggi da fare.

Una cosa che mi ha stupito molto e che mi ha molto incuriosito, è che A' Design Award prevede un meccanismo che attribuisce un punteggio man mano che si carica il materiale del progetto, e che viene assegnato in fase preliminare (prima della valutazione finale da parte della giuria) un voto che ti dice se verosimilmente vincerai un premio, e che tipo di premio, in maniera da consentirti di preparare del materiale adatto alle pubblicazioni e ad implementare le informazioni che ritieni utili per raccontare il tuo lavoro e la tua attività come Designer. Devo ammettere che ho lungamente diffidato di questo "misterioso" meccanismo, ma alla fine si è rivelato veritiero, perchè effettivamente ho ricevuto il riconoscimento che era stato previsto.

Ed eccomi qui adesso:dopo le moltissime ore passate a preparare e spedire il materiale, la necessaria rispolverata al mio Inglese per compilare tutti i questionari e scrivere le relazioni richieste, le infinite mail che ho ricevuto ( e di cui stasera mi piacerebbe conoscere gli autori, che ormai considero amici di penna), siamo arrivati alla Serata di Gala….

Naturalmente ho ricevuto indicazioni precise anche sul dress code ecc, e io ormai sono davvero curiosa di partecipare a questa serata di cui ho così lungamente letto sulla mia casella di posta.

Intanto un GRAZIE agli organizzatori dell’A Design Award e a tutti coloro che stanno dietro: anche se ho un pochino scherzato, hanno fatto un gran lavoro.

Bhe, ci vediamo stasera


0 visualizzazioni
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Google+ - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Pinterest - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

email : meacci.ale@gmail.com  ;  phone : 0039 3404983510

alessandra meacci  architetto | interior designer | designer          sede : via ghislandi 16/a, abano  terme,  padova            p . i v a   04269740280